NuotoPuglia

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Elena di Liddo: Emozioni Europee!

E-mail Stampa PDF

In esclusiva per BisceglieSport l'intervista a tutto tondo alla nuotatrice azzurra reduce dalla brillante avventura agli Europei di Berlino culminata con il quinto posto nei 100 farfalla

http://www.biscegliesport.it/altri-sport/elena-di-liddo-emozioni-europee-guarda-il-video

Ultimo aggiornamento Giovedì 28 Agosto 2014 09:36

Lettera aperta del Presidente Barelli

E-mail Stampa PDF

Cari Presidenti, cari amici,

i successi conseguiti ai campionati europei di Berlino dai Vostri e nostri atleti sono ascrivibili all'encomiabile lavoro che svolgete presso le società e ai sacrifici che continuate a sostenere malgrado le difficoltà che sempre più spesso incontrate nell'opera di volontariato per la promozione delle discipline acquatiche.

Desidero rivolgerVi un particolare ringraziamento, che invito ad estendere ai Vostri e nostri dirigenti e tecnici, che hanno dimostrato ancora una volta la loro professionalità attraverso dedizione, passione e competenza.

Le medaglie che portiamo in Italia, e che hanno fatto manifestare finanche l'orgoglio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e del Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi, sono il più alto riconoscimento del lavoro svolto e ci impegnano a far sempre meglio e di più, a cominciare dal prossimo autunno.

La nuova sfida che ci attende è esaltante: accogliere gli oltre 500.000 bambini e bambine che secondo istituti di indagine - leader dello studio delle tendenze di flussi - inizieranno a frequentare le Vostre piscine.

Prepariamoci ad accoglierli con lo spirito che ci ha portato fin qui e ad accompagnarli nella loro crescita umana e sportiva per renderli innanzitutto cittadini migliori.

Colgo l'occasione per ribadire che il prezioso lavoro svolto dalle società sportive a favore dell'intera società italiana - in special modo le Vostre che operano in impianti particolari e costosi da gestire - debba essere accompagnato da un adeguato riconoscimento e sostegno dello Stato, ad oggi insufficiente per garantirne un futuro.

Il mio impegno sarà quello di sensibilizzare le autorità nazionali affinché le società sportive possano continuare la loro mirabile opera di diffusione delle discipline acquatiche e di formazione di una gioventù sana e vincente.

Grazie a tutti!

Ultimo aggiornamento Giovedì 28 Agosto 2014 08:18

Campionato Regionale Esordienti A: Alla Fimco il trofeo dei campioni del futuro!

E-mail Stampa PDF

Nuovamente sul gradino più alto del podio la compagine del Presidente Gigi Mileti abilmente capitanata dal coach Prof. Giovanni Gigante, il Campionato Estivo Esordienti A edizione 2014 porta la Fimco Sport al primo posto, seguito dalla Icos Sporting Club e dalla ACSD Pentotary.

Una kermesse di alto livello agonistico che ha visto protagonisti i migliori talenti pugliesi del nuoto giovanile, all’ultimo atto prima di passare nel mondo dei “grandi” dalla prossima stagione natatoria per gli esordienti del secondo anno.

Le tre protagoniste principali hanno saputo raggiungere il podio con una “politica” di atleti di qualità che hanno occupato stabilmente la zona podio e, soprattutto, la zona punti, difatti, scorrendo la classifica generale, quella che conta per la vittoria finale della manifestazione, per la Fimco in evidenza per vittorie e piazzamenti gli atleti Maria Chiara Alba e Giuseppe di Venuta, oltre le staffette 4 x 100 misti, mentre perla Icos Sporting Club su tutti Federica Toma e Lorenzo Cavedini, assieme alle staffette 4 x 100 stile libero; per i foggiani della Pentotary  in grande evidenza la prestazione di Giulio Ciavarella e di Rita Maria Pignatiello e le staffette 4 x 100 stile libero.

Impressionante il percorso di Ginevra Masciopinto dell’Acquazzurra Bari, capace di vincere 5 ori assoluti con tempi da primatista italiana della sua categoria, basti pensare al 1.00.47 nei 100 stile ed al 2.12.24 nei 200 stile libero. Non da meno il canosino dell’Acquarius Michele Sassi, 5 ori e tempi da favola marcati in tutte le gare.

Al termine della manifestazione il team dei tecnici riuniti per decidere i 10 ragazzi che rappresenteranno la Puglia ai Campionati Nazionali Esordienti A di Rovereto, ha avuto pochi dubbi per stabilire che il coach designato, Cecilia Piarulli della Acquarius Canosa ha a disposizione una squadra potenzialmente da grandi numeri, con il “suo” Michele Sassi nei 100 delfino, 200 delfino e 400 stile, Emanuele Morelli della Daunia Nuoto di Lucera nei 100 e 200 rana, Lorenzo Cavedini della Icos Sporting Club nei 200 misti e 200 stile libero, Giulio Ciavarella della Pentotary con 100 e 200 dorso, Luca Russo della Fimco per i 100 stile.

Per le ragazze, Ginevra Masciopinto nei 100 e 200 stile, oltre ai 100 farfalla, Maria Chiara Alba (Fimco) 200 dorso e 400 stile libero, Federica Toma (Icos) 100 dorso e 200 misti,   Francesca Agrelli della mediterraneo Taranto nuoterà i100 e 200 rana e Gabriella Desiati ( Cus Bari) nei 200 farfalla.

Si parte per questa avventura con la reale speranza di migliorare il proprio rating nazionale con una formazione che, sulla carta e tempi “alla mano”, prevede scintille!

Ultimo aggiornamento Martedì 22 Luglio 2014 09:21

Campionato Nazionale Esordienti A: Team Puglia da record!

E-mail Stampa PDF

Da Federnuotopuglia.it

 

Campionato Nazionale Esordienti A: Team Puglia da record!

Sulle ali dell’entusiasmo del trofeo Città di Bari, con la straordinaria partecipazione dei simboli stessi del nuoto italiano, Federica Pellegrini e Filippo Magnini, lo stato di grazia del nuoto pugliese si “posa” sul team Puglia impegnato ai Campionati Nazionali Esordienti A.

Primo vero approccio alle competizioni nazionali per i giovani nuotatori con età variabile tra gli 11 ed i 13 anni, il Campionato Nazionale si svolge ogni anno a Rovereto nel Trentino a suggello del passaggio degli atleti dal nuoto “dilettantistico” a quello “professionistico” e nell’edizione numero 20 la nostra Regione ottiene con il quanto posto ( ad un tiro di schioppo dal podio..)  il miglior risultato in assoluto mai conseguito, merito di cinque ragazze e cinque ragazzi determinati ed un binomio coach/delegato Fin vincente, composto da Cecilia Piarulli e dal Prof. Giovanni Gigante.

La copertina è tutta per Maria Ginevra Masciopinto ( nella foto), dodicenne barese in grande evidenza in tutta la stagione “natatoria”, che ottiene ben tre ori nei 100 farfalla, 100 stile libero e 200 stile libero, in quest’ultima gara marca anche il record della manifestazione, l’atleta dell’Acquazzurra Bari dimostra una maturità sopra la media, che le ha permesso di ottenere i tre titoli Italiani concentrandosi esclusivamente sull’obiettivo vittoria e non solo sulla prestazione cronometrica fine a se stessa.

Non da meno si comporta la leccese Federica Toma, tesserata con la Icos Sporting Club, che ottiene un prestigiosissimo oro nei 100 dorso con una gara accorta e ben impostata che le ha permesso di dare oltre un secondo alla sua avversaria diretta, classificando anche 5° nei 200 misti.

Nel settore maschile grande la soddisfazione per Michele Sassi, dell’Acquarius Canosa, per la medaglia di bronzo ottenuta nei 200 farfalla, gara dura da affrontare in vasca lunga al cospetto di avversari molto forti, oltre ad essersi fregiato del 5° posto nei 400 stile libero e del decimo nei 100 farfalla;  sicuramente fiera del suo atleta Cecilia Piarulli, venticinquenne tecnico designato dalla Federazione Italiana Nuoto come responsabile della spedizione, consapevole di aver coronato un sogno coltivato da molto tempo.

Grande il contributo dato da Luca Russo della Fimco Sport che ottiene l’undicesimo posto nei 100 stile libero, dalla Cussina Gabriella Desiati nei 200 farfalla con un eccellente sesto posto, come il quinto posto nei 200 rana di Francesca Agrelli della Mediterraneo Taranto oltre al 9° nei 100 rana.

Lorenzo Cavedini della Icos Sporting Club si classifica 10° nei 200 stile libero ed 11 nei 200 misti mentre Maria Chiara Alba della Fimco è 5° nei 200 dorso e  6a nei 400 stile libero; Giulio Ciavarella dell ACSD Pentotary di Foggia sale al 9° posto nei 100 dorso ed al 13° nella distanza doppia.

Da Lucera per la Sport 2000 di coach Antonio Perna (per continuare una lunga tradizione si specialisti della rana: Antonio Pupillo e Francesca Tetta per citare solo chi ha partecipato a questa manifestazione) è Emanuele Morelli a 47 centesimi da un podio meritatissimo nei 200 rana e alla fine solo quarto e al 5° posto nei 100 rana.

Ottimi risultati anche per le staffette, con un podio mancato per pochi centesimi dalla mista femminile composta da Toma, Agrelli, Mascipinto ed Alba.

Con la conclusione della stagione agonistica degli Esordienti i fari sono tutti puntati per gli atleti Assoluti, impegnati la prossima settimana dal 15 al 18 a Bari presso lo Stadio del Nuoto nelle finali regionali che, per la prima volta, avranno valore sia per i Campionati di Categoria che per quelli Assoluti, ci si aspetta una quattro giorni ad alto contenuto tecnico per definire i Campioni regionali pugliesi in lunga e per cercare di ottenere i pass per partecipare ad agosto a Roma ai Campionati Italiani Assoluti, di Categoria Ragazzi , Juniores, Cadetti e Seniores.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 09 Luglio 2014 18:09

Pagina 1 di 117

Login

Facebook

You are here: Home