NuotoPuglia

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La Fimco Sport regina degli Esordienti A

E-mail Stampa PDF

Continua la supremazia della Fimco Sport in ambito regionale, capace, nella stagione in corso, di imporsi finora in tutte le manifestazioni federali disputate. L'ultimo successo per la società del Presidente Mileti, che riunisce nell'ambito del settore Esordienti, oltre agli atleti provenienti dalle piscine Fimco di Brindisi e Maglie, anche quelli proventienti dalla Meridiana Taranto in virtù del gemellaggio tecnico tra le società, è stato quello ottenuto il 25 e 26 aprile presso le Comunali di Modugno, in occasione dei Campionati Regionali Indoor Esordienti A. La Fimco con 320 punti si è piazzata davanti alla Icos S.C. 239 punti ed alla Netium Giovinazzo 201, per quanto riguarda le prestazioni e le premiazioni, divise per anno di nascita tra primo anno e secondo anno, per le femmine Maria Chiara Alba, anno 2003 tesserata per la Fimco Sport ottiene cinque orie e due di staffetta, Adriana Compierchio della Aquarius Piscina Canosa cinque ori. Tra i maschi Lorenzo Cavedini della Icos Sporting Club ottiene cinque ori nelle sue gare singole e due ori nelle staffette; due volte sul podio sempre sul gradino più alto, Alessandro Liberato della Fimco, Giuseppe Chiarello della Icos, Walter Mangini della Nuoto Castellana e Claudia Caccavo della Mofetta Nuoto, mentre un oro per Francesco Abbattista della Giovinazzo Nuoto. Archiviata la fase finale in corta che ha consegnato un movimento in grande salute sul quale si può ben sperare per il futuro del nuoto pugliese, ci si proietta adesso verso le Finali Regionali Estive da disputarsi in vasca lunga, appuntamento previsto per fine giugno dal quale, come di consueto, scaturirà la formazione regionale che disputerà il Campionato Nazionale Esordienti A di Rovereto all'inizio di Luglio.

Ultimo aggiornamento Giovedì 30 Aprile 2015 14:57

5° Memorial GaiaCresce Esordienti A/B

E-mail Stampa PDF

AIRON, in collaborazione con il comitato Regionale Pugliese FIN e il patrocinio del Comune di Conversano, organizza Domenica 10 maggio 2015, il 5° Trofeo Nazio- nale Esordienti B – A "Memorial Gaiacresce", che si svolgerà presso la piscina coper- ta AIRON 25 metri - 8 corsie. Cronometraggio Elettronico con partenza degli atleti con la batteria precedente in acqua.

Regolamento:

  1. Ogni società potrà iscrivere un numero illimitato d’atleti;

  2. Ogni atleta potrà disputare quattro gare individuali più la staffetta;

  3. Ogni società potrà iscrivere due staffette esordienti B e due esordiente A, com- posta di 2 femmine e 2 maschi per categoria; la compilazione delle staffette sul campo gara sarà fatta dal tecnico responsabile della Società, che indicherà accan- to al nome d’ogni atleta il tempo migliore conseguito nella stagione in corso.

  4. Nelle sole gare dei 200 stile libero saranno accettati i primi 24 tempi femminili e maschili esordienti B ed i primi 24 tempi femminili e maschili esordienti A;

  5. Le corsie saranno assegnate in base ai tempi d’iscrizione assoluti A e B. Non sono ammesse sostituzioni sul campo gara;

  6. Le classifiche individuali e relative premiazioni saranno effettuate al termine d’ogni sessione di gare F/M;

  7. Programma delle gare Esordienti B:

 

Riscaldamento:

 

  • Femmine ore 8.20 – 8.50

  • Maschi ore 8.50 – 9.20

 

Inizio gare 9.30 Gare in programma

 

200 sl B (24 migliori tempi d’iscrizione femmine e 24 migliori tempi d’iscrizione maschi) - Premiazione 100 do B Premiazione

100 fa B Premiazione

100 ms B Premiazione

100 ra B Premiazione

100 sl B Premiazione

Staffetta 4X50 mista F/M B 2 maschi e 2 femmine

 

Premiazione delle staffette e a seguire premiazione delle Società.

 

8. Programma delle gare Esordienti A:

 

Riscaldamento:

 

• Femmine ore 14.00 – 14.20

 

• Maschi ore 14.20 14.50

 

Inizio gare 15.00 Gare in programma

 

200 sl A (24 migliori tempi d’iscrizione femmine e 24 migliori tempi d’iscrizione maschi) - Premiazione

100 do A Premiazione

100 fa A Premiazione

200 ms A Premiazione

100 ra A Premiazione

100 sl A Premiazione

 

Staffetta 4X100 mista F/M A 2 maschi e 2 femmine

 

Premiazione delle staffette e a seguire premiazione delle Società.

 

 

9.  Le iscrizioni dovranno pervenire al Comitato Regionale dal 14 aprile al 05 maggio tramite le procedure online con l'utilizzo del software FIN. Non saran- no accettate iscrizioni in formato diverso da quello indicato;

10.       La società si riserva la facoltà di chiusura anticipata delle iscrizioni al raggiungimento del numero massimo d’atleti partecipanti alla manifestazio- ne. Le tasse d’iscrizioni sono di € 6,50 per ogni gara individuale e di € 10,00 per le staffette.

Gli importi dovranno essere versati con Bonifico Bancario: Banca di Credito Cooperativo di Conversano

Agenzia sede Centrale

IBAN:     IT 06 L 08503 41460 000 000 769719

Non si accettano variazioni dopo la scadenza delle iscrizioni né tantomeno sul campo gara;

11.      Tutti gli atleti dovranno avere il regolare tesseramento per la stagione 2014/2015;

12.     Le classifiche saranno compilate per anno di nascita tenendo conto dei seguenti punteggi gare:

1° classificato - punti 10

2° classificato - punti 8

3° classificato - punti 7

fino all'ottavo classificato che avrà punti 2; dal nono classificato in poi punti 1; per le staffette punteggio doppio;

13.      AIRON declina ogni e qualsiasi responsabilità per quanto possa accadere ad Atleti, Dirigenti, Tecnici o cose, prima, durante e dopo lo svolgimento della

 

manifestazione. Per quanto non contemplato nel presente regolamento valgono le norme tecniche e statutarie della F.I.N.;

 

14. Premi: Medaglie ai primi tre classificati per anno di nascita e sesso, esordienti B ed A. Sarà premiato il miglior atleta femmina e maschio categoria esordiente B ed A, che otterrà il maggior punteggio nella “combinata”, som- mando i punti ottenuti nella tre gare alle quali ha preso parte (saranno presi in considerazione i migliori tempi cronometrici per categoria e per sesso). In caso di parità si valuterà la differenza del tempo tra il primo classificato ed il secondo di ogni gara.

 

Le classifiche di società saranno separate: classifica categoria esordienti B e classifica categoria esordienti A.

 

Coppe alle prime tre società classificate e targhe dalla 4^ alla 6^ società; targa al tecnico della società 1^ classificata esordienti B ed A.

 

La Società prima classificata esordienti B ed A avrà diritto all’iscrizione gratuita dei propri atleti, per un massimo di 30 cartellini gara, alla manifestazione dell’anno successivo.

Per ulteriori informazioni:

 

AIRON

Trav. Via Boschetto sn - 70014 Conversano (BA)

Tel. 080.495.42.60

email:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ,'; document.write( '' ); document.write( addy_text28543 ); document.write( '<\/a>' ); //--> Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ultimo aggiornamento Giovedì 30 Aprile 2015 14:13

Comunicazione del Presidente a tutte le Società: lettera di ringraziamento


Criteria Giovanili 2015: Venticinque volte Grazie!

Carissimi Presidenti, tecnici, atleti e genitori, i successi conseguiti ai recenti Campionati Giovanili di Nuoto di Riccione dai Vostri e nostri atleti sono ascrivibili all'encomiabile lavoro che quotidianamente viene svolto nelle vostre strutture, frutto di dedizione, professionalità e grandissime competenze.

La nostra Regione ha ottenuto in questi ultimi anni riconoscimenti in tutte le competizioni nazionali, a dimostrazione che la crescita costante del movimento natatorio pugliese è un dato di fatto e si evidenzia mai come in questa stagione agonistica con l’aver ottenuto ai Criteria Giovanili 2015 ben 25 medaglie, con aver portato a qualificarsi 75 atleti provenienti da team dislocati su tutto il territorio regionale, dal nord al sud della Puglia indistintamente.

Grazie in particolare a chi è salito sul podio per dare lustro alla propria regione ed alla propria Federazione: Simone Stefanì e Maria Ginevra Masciopinto della Fimco Sport, Andrea Castello della Payton Bari, Elena Francesca Compierchio e Michele Sassi della Acquarius Piscina Canosa, Federica Toma ed Andrea del Luca della Icos Sporting Club, Gabriella Desiati del Centro Universitario Sportivo di Bari.

Grazie a tutti i ragazzi che sono stati ad un passo dal successo e grazie a tutti i ragazzi che hanno partecipato con lo spirito di grande competizione!

Grazie a tutti gli atleti che hanno provato a staccare il pass per i Criteria ma non ci sono riusciti: siete la forza della nostra Federazione!

Grazie a tutti i nostri tecnici che hanno saputo trasferire l’amore per questo sport ai propri atleti, ottenendo i giusti riconoscimenti per la propria professionalità frutti di lavoro e sacrifici!

Grazie a tutti i genitori che hanno saputo e voluto far crescere il sogno dei propri figli in uno sport che comporta notevoli sacrifici ma nonostante tutto non hanno mai fatto mancare il proprio sostegno ed il proprio incoraggiamento!

Le medaglie vinte devono essere non un punto di arrivo, ma un punto di partenza per fare sempre meglio e porre a tutti nuovi obiettivi ancora più alti.

Nel rinnovare il mio riconoscente apprezzamento a Voi tutti, orgoglioso di poter contare su di un movimento che ha dimostrato di essere ai vertici nazionali nel nuoto .

Grazie a tutti!

Il Presidente

Nicola Pantaleo

Criteria Giovanili di Nuoto: Record di medaglie per la Puglia!

E-mail Stampa PDF

 

Conclusi i Campionati Italiani di Nuoto Giovanile con la chiusura della sessione maschile con un bottino di medaglie notevole per i ragazzi pugliesi, 12 medaglie in totale che con le 13 conquistate dalle ragazze fanno un totale record per la nostra regione di ben 25 podi conquistati!

Nel week end scorso in scena per prima le ragazze ed una grandissima Maria Ginevra Masciopinto, classe 2002, atleta tesserata per la Fimco Sport ma di stanzia presso l’Aquazzurra  Bari, che conferma a questi Criteria quanto di buono aveva già dimostrato la scorsa stagione ai Campionati Esordienti A di Rovereto.
Tre titoli italiani, (100 farfalla, 200 stile libero e 100 stile libero) un record della manifestazione ( nei 100 stile libero cancellando il precedente datata 2006 di una certa Silvia di Pietro) e gli altri podi portati a casa sono il segno che la ragazza c'è'!
Elena Francesca Compierchio , dell’Aquarius Piscine Canosa non aveva bisogno di presentazioni, lo scorso anno qui a Riccione ha mostrato di che pasta è fatta ed in questi tre giorni gli è mancato solo l'acuto dell'oro, ma ha confermato di essere un atleta di livello altissimo, due gli argenti e due i bronzi vinti da Elena.
Federica Toma della Icos Sporting Club, con i tre bronzi vinti ed il suo eclettismo è stata la vera sorpresa della manifestazione, tosta e determinata ha nuotato con la consapevolezza di giocarsela sempre, ed i risultati l'hanno premiata.
Gabriella Desiati ha portato un sorriso in casa Cus Bari con un eccellente 200 farfalla ed il conseguente bellissimo bronzo.
Nuovi record regionali per staffette Icos Sporting Club (4 x 100 stile e 4 x 200 stile nella categoria Ragazzi)  ed Adriatika Nuoto nella 4 x 200 stile libero Juniores, hanno decisamente finalizzato la stagione in corta nel migliore dei modi.
La Fin ha pubblicato le classifiche delle top ten femminili che riportano al suo interno davvero tanta Puglia, da Maria de Leo a Jennifer Martiradonna, da Elena di Liddo a Pamela Gabrieli ed Irene Lacriola, passando per le protagoniste di questa edizione Masciopinto, Compierchio e Toma.

La Puglia c'è ed ora se ne sono accorti tutti!

Se Ginevra Masciopinto è stata la regina delle ragazze, Simone Stefani della Fimco  è il re dei ragazzi..... tre Ori (100 farfalla,100 dorso e 200 misti) e due Argenti (200 dorso e 400 misti) sono il coronamento di una stagione in corta da favola, confermando e migliorando quanto fatto di buono lo scorso anno. Il ragazzo di Castrigniano de Greci allenato da Giovanni Gigante è sicuramente uno dei protagonisti del panorama italiano giovanile e chi sa se il buon Walter Bolognani non ci faccia un pensierino per le prossime convocazioni della Nazionale Giovanile.
Sicuramente ben conosciuto dal coach Bolognani ha finalmente fatto l'ingresso nell'"oroficeria" della FIN con il suo primo meritato Oro in carriera dopo tanta "argenteria"... stiamo parlano ovviamente di Andrea Castello della Payton Bari, che ha conquistato lo scettro dei 50 rana juniores, oltre agli argenti vinti nei 100 e 200 rana, un traguardo che il giovane Andrea classe 1998 ha sempre sfiorato e mai conquistato in precedenza.
Come la compagna di nuotata Elena Compierchio anche Michele Sassi dell'Aquarius Piscina Canosa torna dalle terre romagnole con ben tre medaglie al collo, tre argenti pesanti nei 200, 400 e 1500 stile ragazzi, che dimostrano l'ottimo lavoro di coach Fabrizio Addamiano, che si prende anche i complimenti su Facebook da uno dei "guru" dei coach Stefano Nurra.
Ed anche alla Icos Sporting Club si festeggia il grande Andrea De Luca, che nei 200 rana strappa con forza ed orgoglio un importantissimo secondo posto che gli vale il podio e l'argento finale.
Una sei giorni globale che ha portano anche a diversi nuovi record regionali, sia in gare individuali che in staffette, sintomo della enorme crescita del nostro movimento in Italia.
Per le ragazze Ginevra Masciopinto della Fimco Sport ottiene i nuovi record Ragazzi nei 100 stile libero (57.38) e 200 stile libero (2.04.69),  Elena Francesca Compierchio della Aquarius Piscine Canosa marca il nuovo record Ragazzi nei 200 misti con 2.18.45,  la staffetta della Icos ottiene sempre per i ragazzi i record 4x100 stile (4.02.86) e 4x200 stile (8.41.80) con la formazione Toma,De Marco,Andriulo e Prencipe, mentre l'Adriatika Nuoto per le Juniores il record 4x200 stile 8.39.70 (Serino-Lavermicocca-Botrugno-Luizzi).

Per i maschi la Fimco Sport migliora il record 4x200 stile Ragazzi in 7.59.22 con Basile, Russo, Greco e Stefanì, mentre per le gare individuali Donato Virgilio della Nuoto Giovinazzo fissa il record Juniores dei 1500 stile libero con 15.44.84, Lorenzo Basile nei 200 farfalla Ragazzi con 2.06.59 ed infine il "cannibale" Stefanì migliora in sequenza 400 misti 4.29.71, 100 farfalla 56.44, 100 dorso 55.76, 200 misti 2.04.61 tutti categoria ragazzi.

Chiusa la parentesi in corta, si riprende già da domani con il pensiero fisso agli Assoluti Italiani di aprile del 12 e 13 aprile che si svolgeranno sempre a Riccione ma in vasca lunga, ovviamente per gli atleti che avranno ottenuta la qualifica.


 

 

Pagina 1 di 121

Login

Facebook

You are here: Home