NuotoPuglia

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Con la Polisportiva Riccione: "dal Salento alle Olimpiadi"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il Comunicato Stampa Congiunto Polisportiva Riccione / Olimpica Salentina

 

Ormai da tre anni è iniziato il progetto di sviluppo e crescita della "Olimpica Salentina". Progetto che ha portato la società, il presidente e gli allenatori, a partire da Coach Gianni Zippo, a cercare un confronto con realtà esterne che potessero permettere a tutti, in primis agli atleti, di ambire a risultati sempre più di alto livello.

La società, che per certi aspetti ha le sembianze di un vero e proprio college, e che può permettersi di ospitare in modo stanziale atleti provenienti anche dall'esterno, si avvale per il terzo anno, delle consulenze fornite da coach Max Di Mito.

Ed è proprio con l'obiettivo di consolidare maggiormente il percorso che Gianni Zippo ed i suoi atleti stanno facendo con Di Mito, che per la prossima stagione si è pensato di ulteriormente sviluppare il progetto, con un cambiamento davvero importante, che porterà gli atleti ad avere maggiori occasioni di crescita e confronto, rendendo ancor più l'Olimpica Salentina, un punto di riferimento, non solo per i nuotatori del Salento, ma anche per tutti quegli atleti che vogliano allenarsi in un contesto di alto livello, sito in un luogo considerato tra i più belli e particolari al mondo.

Dalla prossima stagione, (2016/17) Coach Di Mito, assumerà l'incarico di D.T. della Polisportiva Riccione, che ha sede, e svolge attività, in quello che può essere considerato il più importante polo natatorio italiano, dopo lo stadio del nuoto di Roma.

Ebbene tutti i più forti atleti dell'Olimpica Salentina, proprio da settembre 2016, saranno tesserati per la Polisportiva Riccione del Presidente Giuseppe Solfrini. "Non si tratterà di una mera operazione di mercato, come quelle a cui assistiamo da ormai svariati anni, nel mondo del nuoto italiano", specifica il presidente della Polisportiva, "ma, di un vero e proprio sviluppo del percorso, già fin qui effettuato, con Di Mito, che ci permetterà di ampliare i numeri del settore giovanile della Polisportiva, con innesti di sicuro valore che verranno ad affiancare i nostri atleti. In questo modo il lavoro svolto da Di Mito, non solo non andrà perso, ma verrà per così dire istituzionalizzato, integrandosi perfettamente con quello che lo stesso, in qualità di D.T. svolgerà presso la Polisportiva."

I ragazzi "Salentini", oltre a partecipare alle gare con la compagine romagnola, effettueranno anche veri e propri periodi di allenamento, durante tutto l'arco della stagione, presso le piscine di Riccione, insieme a tutto il resto della squadra, ed a coach Di Mito.

Inoltre Di Mito, a sua volta, sarà presente in Salento, con cadenza regolare, per monitorare gli atleti, e stabilire con coach Zippo i programmi di lavoro da seguire.

Insomma un progetto ambizioso, che vede coinvolti diversi giovani atleti di spicco, tra cui Elisa Mele, promessa del nuoto nazionale, progetto che ha come obiettivo il 2020!!!

In bocca al lupo a tutti gli atleti della Polisportiva per questa iniziativa che abbiamo voluto chiamare, sperando che possa essere di buon auspicio:

 

"Con la Polisportiva, dal Salento alle Olimpiadi,dal Salento a Tokyo 2020 !!!!

 


Seguici su Facebook!

Aggiornamento tutti i giorni a tutte le ore!

Login

Facebook

You are here: Archivio Notizie Elenco News Con la Polisportiva Riccione: "dal Salento alle Olimpiadi"