NuotoPuglia

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Salento Swim Cup: Grande successo a Calimera tra Scozzoli e Martinenghi!

 

Un fine settimana ricco di gare di alto spessore tecnico quello appena trascorso nella piscina Aquapool di Calimera per la prima edizione della Salento Swim Cup!

Il meeting organizzato da Daniele La Gioia è stato un grande successo, sia di pubblico, presente numeroso sugli spalti della cittadina salentina, che per la presenza in gara di atleti del calibro di Fabio Scozzoli ( tesserato per l'Imola Nuoto e per il gruppo sportivo dell Esercito) e di Nicolò Martinenghi (Nuoto Club Brebbia), in pratica i "padroni" della rana in Italia.

Avvalendosi della collaborazione fattiva di Umberto de Ceglie ( leader in Puglia per l'organizzazione di eventi natatori di alto livello), Daniele La Gioia ha avuto al suo fianco Gaetano Dima, Michele Giorgio, Marco Latte e Luigi Marullo della piscina di Calimera oltre a Leo Nestola, padrone di casa dello splendido hotel Belvedere di Torre Dell'Orso che ha ospitato atleti ed accompagnatori nella sue giorni di gare.

Nella giornata di sabato vetrina per gli Esordienti A, con la vittoria finale dell'Olimpica Salentina di coach Gianni Zippo, davanti alla Icos Sporting Club ed alla Fimco Sport, mentre le gare degli Assoluti, ben divise tra il pomeriggio di sabato e l'intera giornata di domenica, ha visto la vittoria finale della Fimco Sport del Presidente Gigi Mileti, mentre al secondo posto si è classificata la Icos Sporting Club ed al terzo posto la Assonuoto Club Caserta.

Non sono mancati i record regionali, infatti, favoriti dalla ottima velocità dell'impianto Aquapool  Erika Gaetani dell' Olimpica Salentina ha ottenuto il nuovo Record Regionale pugliese categoria Ragazzi dei 50 dorso nella prima frazione della 4 x 50 mista con 29.72 mentre Federica Toma (Icos Sporting Club) ha ottenuto il nuovo Record regionale pugliese Juniores nei 200 dorso con 2.13.16.

 

Nelle gare clou 50 e 100 rana i due protagonisti più attesi non si sono fatti pregare, battagliando con grande spirito agonistico e dividendosi equamente il bottino finale, l'olimpionico Scozzoli si aggiudica i 50 rana in 27.23 mentre l'emergente Martinenghi si impone nei 100 rana con un ottimo 59.37 sua quarta prestazione di sempre sulla distanza.

A far da terzo incomodo tra i due nazionali si regala grandi soddisfazioni il nostro Andrea Castello della Payton Bari che ottiene nei 100 rana 1.00.63 a soli tre decimi dal suo personale ottenuto ai Criteria Giovanili di aprile dello scorso anno mentre nei 50 rana è terzo con 28.03 a pochi centesimi dal suo personale. a riprova che i tempi sono maturi per vedere Andrea sempre più proiettato nell'olimpo della rana nazionale.

 



Seguici su Facebook!

Aggiornamento tutti i giorni a tutte le ore!

Login

Facebook

You are here: Archivio Notizie Elenco News Salento Swim Cup: Grande successo a Calimera tra Scozzoli e Martinenghi!